Zona d’Ombra – “La Lingua dei Numeri” – Cercando di dare un senso a questa Unica Dimensione di Vuoto

 

Scatti Vorticosi Records, che porta avanti la filosofia del Do It Yourself dal lontano 2003, ci regala un nuovo videoclip, questa volta del brano “La Lingua dei Numeri” tratto dall’ultima fatica (recensita il mese scorso proprio sulle pagine virtuali di Disastro Sonoro) dei comaschi Zona d’Ombra, fieri portabandiera dell’hardcore punk di tradizione italica sempre in bilico tra vecchia scuola e modernità e dalle liriche impeccabili!

Come già scrissi nella sopracitata recensione dell’album “Unica Dimensione di Vuoto”, “La Lingua dei Numeri” è sicuramente uno degli episodi migliori presenti sull’ultima fatica di Spiccio, Pelle e compagnia. Riprendendo quanto dissi in quella recensione mi astengo nuovamente dal aggiungere un commento ad un altro brano perfetto come questo “La Lingua dei Numeri”. Mi limito a dire che non potevano scegliere traccia migliore da proporre in un videoclip.

Ben fatto nuovamente quindi Zona d’Ombra e un plauso speciale a Scatti Vorticosi Records che ha reso possibile questo videoclip. Vi lascio con il testo del pezzaccio che merita di essere letto e riletto attentamente per quante cazzo di emozioni trasmette.

Ti vedo, uno spettro fatto di regole / Guardami, non senti che soffro? / E’ l’uomo che parla all’uomo ma l’uomo non risponde / I nostri respiri a un palmo / I nostri cuori su pianeti distanti / Amami Odiami Dimmi che esisto / Fammi sentire un po’ di calore / Ma dalla tua bocca solo gelide frasi distorte / Ma tu non hai orecchie per me / Tu che parli la lingua dei numeri / Con i piedi nelle macerie / Davanti ad un muro di silenzio / Aspettando un passo altrui / Aspettando che la luce apra una breccia nel buio / Immobili fino alla fine / Vorrei amarti / Vorrei odiarti / Ma tu non hai orecchie per me / Ma tu parli la lingua dei numeri”

 

Precedente Pioggia Nera - Teatri di Menzogne (2006) Successivo L.UL.U - We're About to Throw Up! (2017)